QUANTO SEI CREATIVO?

Facebook Linkedin Instagram

emisferiCon questo articolo voglio ridare valore ad un concetto che spesso è associato solo ed esclusivamente al mondo dell’arte e della comunicazione: la CREATIVITÀ.

A differenza di quanto si possa pensare, l’istinto creativo non è peculiarità di poche ed eccelse persone, ma è presente in ognuno di noi. In quanto facoltà umana, che ha lo scopo di produrre nuove idee per migliorare la vita, può essere più o meno sviluppata e, quindi, necessita di motivazione ed esercizio, oltre che di fiducia; essa, infatti, implica il confronto con ambienti, relazioni ed emozioni e, per questo, richiede anche costanza e coraggio.

La CREATIVITÀ è il processo che accompagna inevitabilmente qualunque desiderio di cambiamento o obiettivo da raggiungere e prevede 3 passaggi:

1. FASE ESPLORATIVA: è il momento in cui ci si avventura alla ricerca dell’idea creativa, spesso senza orientamento, e passa attraverso la relazione con se stessi (passioni, capacità, desideri, autostima), con l’oggetto (il problema, il compito, …) e con le altre persone (opinioni, alleanze, esperienze).
2. FASE ELABORATIVA: è la fase in cui bisogna fermarsi e dare finalmente forma all’idea; è un momento che richiede massima concentrazione e in cui bisogna prestare attenzione agli eccessivi stimoli o al desiderio di perfezione
3. FASE REALIZZATIVA: è la fase in cui l’idea si concretizza, la più impegnativa, poiché richiede lo sviluppo di capacità adattive.

Essere creativi significa quindi allenarsi al cambiamento per realizzare i propri progetti di felicità!


Dai un punteggio da 1 a 5 alle seguenti informazioni e scopri qual è l’area dove sei più forte e quella che (eventualmente) ha bisogno di allenamento!

1) Esplorazione creativa
– Provo curiosità per quello che non so
– Evito di incorrere in pregiudizi

2) Elaborazione creativa
– Trovo sempre tempo e spazio per pensare senza fare altro
– Quando penso sono concentrato e nulla mi distrae

3) Realizzazione creativa
– Faccio quello che penso
– Finisco quello che ho cominciato anche se scoraggiato