SIAMO CIPOLLE!

Facebook Linkedin Instagram

Beata ignoranza!

Quante volte abbiamo sentito questa esclamazione o ci siamo ritrovati a dirla, magari di fronte a circostanze complicate o a valutazioni cervellotiche dalle quali faticavamo ad uscire.

È vero, in alcuni casi l’ignoranza può essere utile, per affrontare con leggerezza e sana incoscienza alcune situazioni o per vivere con più distacco e genuina superficialità.

Ma per la nostra crescita personale, in realtà, la consapevolezza e, quindi, l’attivazione di un processo di conoscenza di noi stessi e di come ci muoviamo nel mondo che ci circonda, è fondamentale.

È proprio attraverso questo viaggio dentro di noi che cresciamo e possiamo evolvere.

Ma cosa significa diventare consapevoli?

cipollaSignifica prendere coscienza di ciò che ci accade, attraverso  l’osservazione e l’ascolto profondo delle nostre percezioni e delle nostre reazioni. Significa togliere, passo dopo passo, gli strati di “non conoscenza” che abbiamo addosso per arrivare al cuore della nostra essenza e della nostra anima, proprio come a sbucciare una cipolla.

Una cipolla che si crea negli anni, a tutela e protezione dalle ferite e dalle sofferenze, ma che spesso ci allontana dal nostro nucleo originale.

Convinzioni, sensi di colpa, timori, attaccamenti, bisogni, desiderio di riconoscimento, giudizi, dis-amore, abbandoni sono difese e corazze che accumuliamo nel tempo e da cui dipendiamo per mantenere la nostra serenità, ma che, in realtà, ci impediscono di abbracciare veramente noi stessi.

Eliminare uno di questi strati, che ci rassicura e ci fa stare tranquilli, non è sempre facile, anzi, spesso spaventa e richiede maggiore volontà e impegno, ma può anche essere una piacevole illuminazione su un nuovo modo di vedere la vita e, comunque, sempre un grande dono per noi stessi.


Le 5 Ferite e Come Guarirle
Rifiuto, abbandono, ingiustizia, umiliazione e tradimento: le Cinque Ferite

Voto medio su 49 recensioni: Da non perdere

€ 12