DONNA TERRA

Facebook Linkedin Instagram

Ho conosciuto molte donne che vivono le loro vite al di fuori del proprio elemento primordiale.

Ho visto, per esempio, donne Fuoco vivere esistenze d’Acqua, comportandosi con delicatezza, umiltà, dando il meglio di sé, delle loro energie lavorando come guaritrici, massaggiatrici.. invece di esprimere il loro Fuoco come leader appassionate, con potere e sicurezza in sé. L’Acqua estingue il Fuoco.

Ho conosciuto donne Terra che vivevano vite da Aria, divorando libri, video, alimentando le loro menti di informazioni invece di scalzare i loro piedi sulla nuda Terra, umida e ritrovare il proprio ritmo interiore col suono del tamburo. L’Aria estrae le loro radici dal suolo.

Queste donne non potranno mai sentirsi complete perché vivono esistenze “a metà”, nascoste dietro all’elemento che è “accettato” anziché crescere nel proprio vero elemento e vivere vite in pienezza e autenticità.

Da quando nasciamo impariamo meccanismi di sopravvivenza e, se il nostro elemento non viene accettato dalle nostre famiglie, finiamo per adottare quello che crediamo servirà meglio per essere accettate e amate. Arriva un momento in cui finiamo per identificarci con quell’elemento che “ci salvò la vita” invece di identificarci con la nostra vera essenza. …


Donna Terra, la tua spiritualità necessita della Terra per connetterti e sentirti soddisfatta appieno.

Osserva la Terra, sotterrati. Senti l’umidità. I ritmi, le vibrazioni sotto ai tuoi piedi. Cucina, fai il pane, fai lavori manuali, lavora con le tue mani e il tuo corpo, occupati del giardino.

Sei Terra, solida, nutritiva, forte, vibrante, sicura di te, paziente, saggia, sei medicina. Dai. Ami. Nutri. Alimenti. Dai rifugio.

Abbiamo bisogno di te affinché tu ci aiuti a connetterci al nostro corpo e a nutrirlo.

Abbiamo bisogno di te perché ci aiuti a rispettare il corpo della Madre Terra. Abbiamo bisogno di te perché ci aiuti a collegarci ai nostri ritmi interiori, alla nostra stagione personale, alla nostra Luna e al nostro sangue.

Aiutaci ad essere più creative e allegre, a confidare nella nostra vita. Abbiamo bisogno di te perché ci insegni ad avere i piedi per terra, nel qui e nell’adesso.

Mostraci come fioriscono le piante. Aiutaci ad amare il nostro corpo, la nostra sensualità, la nostra femminilità.

Maria Clark