TELEFONO

371 446 4981

EMAIL

rossella@energiainarmonia.it

su appuntamento

La Bioenergetica è una disciplina e una terapia che unisce elementi di biologia, psicologia e medicina riconoscendo nella capacità di autoguarigione degli esseri viventi il fondamento della sua applicazione; essa esplora il legame inesorabile tra il corpo e la mente, definendo i criteri del reciproco condizionamento e cercando di individuare le dinamiche che determinano una buona o cattiva salute.

In particolare, si focalizza su ciò che limita l’essere umano nella sua opportunità di vivere al massimo delle sue possibilità, basandosi sull’analisi della personalità e la lettura del corpo e dei suoi processi energetici.

Pioniere in questo campo fu Alexander Lowen, psicoterapeuta e psichiatra statunitense, paziente e allievo di Wilhelm Reich, l’autore della teoria sull'”energia orgonica” che per primo (in ambito psicologico) ipotizzò l’esistenza di un movimento circolare a spirale e pulsante all’interno della materia vivente.

I BLOCCHI ENERGETICI

Secondo la bioenergetica, alla base delle tensioni croniche presenti nel corpo umano vi sono dei blocchi di energia, di flusso, dovuti a restrizioni autoimposte come mezzo di sopravvivenza all’interno di ambienti familiari, contesti sociali e culturali che negano o reprimono l’espressione completa di Sé in termini di piacere, gioia e compassione a favore dei valori dell’ego come potere, prestigio e possedimenti.

Queste reazioni, utilizzate sin da piccoli come difesa alla propria persona, quando sistematicamente ripetute, si trasformano in strutture fisiche e caratteriali che influenzano e delineano la postura, i movimenti, il respiro, la sensibilità.

La maggior parte delle persone è inconsapevole delle limitazioni in cui si trova ad agire poiché esse diventano, col tempo, parte del loro modo abituale di stare nel mondo, a discapito della loro vera natura.

GLI ESERCIZI DI BIOENERGETICA

La bioenergetica si basa su esercizi e tecniche corporee che hanno lo scopo di recuperare e ripristinare la percezione, l’espressione e il possesso di Sé al fine di allineare l’immagine con la realtà.

Il lavoro principale è orientato a esplorare e a prendere confidenza con il proprio corpo attraverso il contatto e i sensi, la respirazione, la definizione dei confini, il radicamento a terra e la comprensione delle tensioni muscolari come indicazioni delle difese somatiche e psicologiche contro i traumi passati; tutti questi elementi possono essere poi esaminati anche a livello diagnostico e utilizzati terapeuticamente.

​Prendere consapevolezza delle proprie abitudini e dei propri comportamenti disfunzionali (negare, proiettare, incolpare, razionalizzare, drammatizzare, …) e agire dal punto di vista fisico per sbloccare il flusso energetico aiuta a liberare il potenziale insito in ognuno per godere a pieno della vita.


> Se desideri prendere maggiore confidenza col tuo corpo e alleviare le tensioni prova STRETCH&RELAX!