Facebook Linkedin Instagram

SAHASRARA: LA COSCIENZA

Situato sulla sommità della testa, il settimo chakra ci collega alla coscienza divina, al tutto, aprendoci le porte all’esperienza dell’unione e non più della separazione. L’elemento che sottostà a questa facoltà è il Pensiero, inteso come la capacità di dare un senso alle cose, a ciò che ci accade. Il…

AJNA: LA VISIONE

Situato al centro della fronte, tra le sopracciglia, il sesto chakra rappresenta quello che comunemente viene definito il “terzo occhio”, ovvero un ulteriore e invisibile mezzo di visione che si combina con i due fisici e ha a che fare con la percezione, l’intuizione, i simboli e il nostro punto…

WESAK

Il VESAK (dall’etimologia sanscrita Vaisakha, che corrisponde al periodo aprile/maggio gregoriani) è una Festività Buddista che viene solitamente celebrata ogni anno in occasione del plenilunio di maggio per ricordare la nascita, l’Illuminazione e la morte (parinirvāṇa) del Buddha storico, Siddhārtha Gautama. La tradizione narra che, nel momento della cessazione della…

VISHUDDHA: LA VIBRAZIONE

Situato nella zona della gola, all’incrocio delle ossa delle clavicole, il quinto chakra è il primo che ci collega alle energie superiori, più sottili ed astratte; qui, in particolare, ci abbandoniamo al potere della comunicazione e dell’espressione creativa. Dopo l’Aria, incontriamo il Suono che ci permette di far sentire la…

MANDALA: IL CERCHIO CHE SI ESPANDE

Il màndala è un simbolo spirituale e rituale che rappresenta l’universo e la nostra connessione con esso, utilizzato sin dalle origini delle Civiltà come mezzo per focalizzare l’attenzione, definire uno spazio sacro e favorire la meditazione. La traduzione del termine non è sicura, ma dovrebbe fare riferimento al concetto di…